Tutto sul numero 16 a Venezia, massimo ritardatario Lotto

tutto sul massimo ritardatario del lotto large

Il numero 16 sulla ruota di Venezia è l’attuale massimo ritardatario del gioco del Lotto. Il numero centenario è al primo posto della classifica dei ritardatari del Lotto italiano con 134 estrazioni di assenza.

Analizziamo insieme la situazione attuale: con 134 turni di assenza, il numero 16 sulla ruota di Venezia guida la classifica dei ritardatari del Lotto.

L’ultima sortita del numero 16 sulla ruota di Venezia risale all’estrazione di sabato 12 dicembre 2020, questa era la cinquina estratta in quella data: 74-87-81-16-38.

Il massimo ritardo storico è stato di 113 turni interrotto dall’estrazione di mercoledì 14 marzo 2001 con la seguente cinquina: 67-1-16-9-52.

Il numero 16 ha una frequenza inferiore alle attese, infatti dal 1871 (data di inizio della ricerca statistica e dell’istituzione della Ruota di Venezia) è sortito 542 volte, contro una frequenza attesa di 555, quindi con uno scarto di -13 estrazioni.

Il mese in cui è sortito più volte è stato ottobre con 57 uscite, mentre nel mese di giugno è stato estratto soltanto 30 volte.

La coppia per Ambata da noi suggerita è: 16 e 57 (114 ritardi).

Per i più curiosi ricordiamo che nella Smorfia Napoletana il numero 16 rappresenta il fondoschiena. La figura del “culo” sta ad indicare la fortuna, la benevolenza del destino che anche senza un apparente motivo colpisce il soggetto in maniera più o meno inaspettata, ma anche come atto di coraggio e di sfida.
Mostrare il proprio fondoschiena è infatti un gesto tipico di chi vuole sfidare il mondo che lo circonda e sceglie dunque di farlo con questi gesti plateali, irriverenti e appunto sotto alcuni punti di vista coraggiosi.
Nel significato cabalistico il numero 16 rappresenta la natura, della campagna, dell’ecologia, della fedeltà, dei sentimenti sinceri, dei mestieri umili. Questo numero è sempre presente quando ci sono le cose genuine e naturali. E’ anche il numero dell’avvio, dell’inizio. Rappresenta la montagna, il successo nella forma più nobile, gli animali più semplici, il cane ed il gatto, la donna come compagna dell’uomo, la moglie fedele, la madre premurosa, l’amica disinteressata, la sorella comprensiva, le cose dolci, i frutti della campagna e della foresta, gli oggetti domestici semplici, l’albero secolare e forte, il saggio che sa interpretare gli avvenimenti della vita.


Ti potrebbero interessare anche: