Tutto sul massimo ritardatario del Lotto 22 su Palermo

tutto sul massimo ritardatario del lotto large

Il numero 22 sulla ruota di Palermo è l’attuale massimo ritardatario del gioco del Lotto. Il numero centenario è al primo posto della classifica dei ritardatari del Lotto italiano con 139 estrazioni di assenza.

Analizziamo insieme la situazione attuale: con 139 turni di assenza, il numero 22 sulla ruota di Palermo guida la classifica dei ritardatari del Lotto.

L’ultima sortita del numero 22 sulla ruota di Palermo risale all’estrazione di giovedì 17 gennaio 2019, questa era la cinquina estratta in quella data: 22-27-8-42-59.

Il massimo ritardo storico è stato di 118 turni interrotto dall’estrazione di mercoledì 17 gennaio 2001 con la seguente cinquina: 35-30-44-22-58.

Il numero 22 ha una frequenza inferiore alle attese, infatti dal 1871 (data di inizio della ricerca statistica e dell’istituzione della Ruota di Palermo) è sortito 501 volte, contro una frequenza attesa di 539, quindi con uno scarto di -38 estrazioni.

Il mese in cui è sortito più volte è gennaio, con 49 uscite in totale, mentre nel mese di giugno è stato estratto soltanto 31 volte.

La coppia per Ambata da noi suggerita è: 22 e 25 (74 ritardi).

Per i più curiosi ricordiamo che nella Smorfia Napoletana il numero 22 rappresenta ‘o Pazzo, il folle, il matto, del fuori di testa. Con questo numero è possibile riferirsi sia ai matti veri e propri che a quelli che, per qualche loro specifico atteggiamento, siamo portati a definire tale perché questa è la sensazione che ci danno.
Oltre al matto, la smorfia associa una serie di altri significati a questo numero. Esso può essere giocato se ad esempio nel sogno appare una giacca soprabito, una zuppiera, un biglietto d’amore, una dichiarazione o un uomo vittorioso.
Nel significato cabalistico il numero 22 rappresenta la gioventù. Chi non supera la prova perde la battaglia con la vita. Eccesso di difesa e prudenza. Sacrificio.
E’ il numero degli iracondi, degli scontrosi, ma anche delle persone serie e rispettose, delle persone rigide, dei genitori brontoloni e polemici, dei sacerdoti di religioni diverse dalla propria, del timore superstizioso, del timore per l’azzardo.


Ti potrebbero interessare anche: